Servizio di Assistenza al Cliente Gratuito : 02 40708410

Soddisfatti o Rimborsati in 15 giorni

Materiale medico per privati e professionisti
0 Carrello Il mio conto Grandi conti
COSA ASPETTI?!
Sconto extra 5%*
Spedizione gratuita a partire da 150 €
Offerta speciale maggio
Con il codice
WELCOME21

Martelletto neurologico

La nostra gamma dei martelletti per riflessi

 

Quali sono le utilità di un martelletto neurologico?

 

Il martelletto per riflessi è uno strumento utilizzato dai medici per testare i riflessi nelle articolazioni dei tendini di un paziente (ginocchio o gomito, ad esempio) .È anche usato per cercare cambiamenti nel torace e nell'addome. La ricerca dei riflessi è un passo importante durante l'esame fisico generale e permette di indirizzare la diagnosi verso una patologia centrale (se i riflessi sono esagerati) o periferici (se i riflessi sono diminuiti).

 

Gli studi hanno tentato di determinare la forza richiesta per innescare un riflesso, ma è variabile a seconda del martelletto utilizzato e quindi difficile da quantificare. Il martello Taylor è solitamente tenuto dal medico alla fine del suo manico, e il medico fa un movimento ad arco nella direzione del tendine da colpire. Il martello di Babinsky è posto perpendicolare al tendine ed è inclinato con l'aiuto della gravità sul tendine. Ci sono martelletti neurologici per adulti e bambini come il martelletto per bambini holtex vernon da 20 cm.

 

Le differenti tipologie di martelletti per riflessi

 

Il martelletto di Taylor è uno dei modelli più popolari. È formato da un manico di metallo piatto e con un'estremità di plastica a forma triangolare, lo strumento è comunemente usato oggi. Tra i nostri prodotti troverai il martello riflesso Taylor Holtex 19 cm.

 

Tra le evoluzioni del martello Taylor, il martelletto berlinese e il martelletto Vario svolgono la stessa funzione, ma la loro punta ha la forma di un'ascia. Il martelletto Babinsky, creato da Joseph Babinsky, è un martelletto con manico telescopico con la punta a forma di disco, circondato da un bordo di gomma di cinque centimetri di diametro. Il martello di Dejerine ha una punta cilindrica di gomma con estremità arrotondate.

 

Come realizzare un esame dei riflessi osteotendinei con un martelletto neurologico?

 

L’esame effettuato con il martelletto per riflessi è di fondamentale importanza nella diagnosi della persona perché può rilevare un possibile fallimento neurologico.

La percussione del tendine desiderato viene eseguita sul muscolo rilassato. Deve essere breve e diretto, mirato direttamente alla parte del corpo desiderato. Una contrazione involontaria, unica e visibile deve apparire in risposta. È possibile eseguire almeno sei riflessi osteotendinei:

-il riflesso osteotendineo bicipitale (che consiste nell'ottenere la flessione dell'avambraccio),

-il riflesso osteotendineo tricipeto, che consiste nell'ottenere l'estensione dell'avambraccio,

-il riflesso osteotendineo penna-radiale,

-il riflesso osteotendineo cubitopronatore,

-il riflesso osteotendineo rotuleo, ottenuto dopo aver colpito il tendine situato sotto la rotula,

-il riflesso osteotendineo alchileno, ottenuto dopo aver colpito il tendine di Achille.

 

Se il paziente è troppo teso, potrebbe essere necessario ricorrere a manovre per distogliere l'attenzione o richiedere una contrazione volontaria di un muscolo lontano dal muscolo testato.La revisione deve rispondere a cinque domande: c'è un atrofia muscolare? C'è una diminuzione della forza muscolare? Esiste un'anomalia nei gesti e nella coordinazione motoria? Ci sono disturbi riflessi?

Il test del martelletto neurologico è di fondamentale importanza nella diagnosi della persona perché può rilevare un possibile fallimento neurologico. I nostri diversi produttori come i martelletti Holtex o Comed ti offriranno il modello ideale per la funzione desiderata.

8 Prodotto(i)

Comparare

8 Prodotto(i)