corso-massaggio-balinese

Il massaggio balinese

Che cos’è il massaggio balinese?

Massaggio balinese chiamato anche Pijat, ha origine a Bali, in Indonesia. Fortemente influenzata dalla cultura indiana, cinese e indonesiana, la tecnica di massaggio balinese è una miscela di morbidezza e tonicità, con l’obiettivo di un intenso rilassamento fisico e mentale.

Come molti altri massaggi di influenza asiatica, il massaggio indonesiano si concentra sui molti punti energetici del corpo per stimolare la circolazione di sangue, ossigeno e, quindi, energia: il “qi”. Il massaggio balinese, tuttavia, non è adatto per alleviare il dolore fisico localizzato; fa parte delle cosiddette pratiche ayurvediche basate sul concetto di energia e sull’armonizzazione della mente e del corpo nella sua interezza.

lomilomi-849x422

Tradizionalmente non esiste un massaggio balinese standard in quanto le pratiche possono differire in base alla cultura, questo massaggio è il risultato di un passaparola che viene distribuito nelle quasi 18.000 isole dell’Indonesia.

Come si sviluppa una sessione di massaggio indonesiano?

Diversi metodi di riflessologia, digitopressione e aromaterapia compongono il massaggio balinese.

In pratica, la persona che viene massaggiata sarà invitata a rimuovere tutti o parte dei loro vestiti e ad appoggiarsi su un lettino da massaggio o un materasso sul pavimento. La prima parte della sessione sarà condotta da una serie di impastamenti, percussioni e pressioni lungo i meridiani sull’intero corpo allungato. L’obiettivo è quello di stimolare e aprire i principali punti energetici per rilassare il corpo e la mente.

Le mani corrono lungo i meridiani del corpo con movimenti di esplorazione più o meno lunghi, e maggiore è la pressione applicata, più velocemente il massaggio sarà efficace nel processo di rigenerazione e armonizzazione del corpo e della mente.

La terapia di massaggio balinese è spesso associata all’aromaterapia per risvegliare i sensi della persona massaggiata. L’uso di olio da massaggio profumato in quantità generose fa parte del buon funzionamento del massaggio balinese perché aiuta il rilassamento e rende più facili da sopportare le forti pressioni. Generalmente l’olio da massaggio è profumato con poche gocce di oli essenziali per un massaggio inebriante. Attenzione, gli olii essenziali non sono destinati ad essere applicati direttamente sulla pelle ed è per questo che devono essere miscelati.

massaggio-balinese-1-3

La diffusione dell’olio essenziale nella stanza è acclamata da molti terapeuti per accentuare la sensazione di rilassamento e creare un’atmosfera avvolgente.

La seconda parte del massaggio si svolge come una fase di risveglio, la persona massaggiata è invitata a sedersi e viene effettuato un morbido stretching su tutto il corpo per rilasciare le energie.

Una sessione di massaggi balinesi di solito dura un’ora, ma ancora una volta le differenze culturali nella pratica possono accorciare o allungare questa durata.

Quali sono i benefici di un massaggio balinese?

Una migliore circolazione sanguigna e linfatica eliminerà le sensazioni di stanchezza e pesantezza promuovendo l’eliminazione delle tossine e fornendo una sensazione di benessere immediato.

Sbloccare i meridiani per la circolazione dell’energia fornisce un effetto rivitalizzante che fornisce buon umore ed elimina stress e tensioni. Inoltre, gli oli da massaggio e gli oli essenziali forniscono una pelle morbida e soffice.

informazioni-massaggio-balinese

Il massaggio balinese è anche particolarmente efficace per rilassare i muscoli a seguito di un’attività fisica o sport che causano dolori.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *