laccio-emostatico

Come installare un laccio emostatico? Seguite i nostri consigli!

secourisme-ambulance-garrot-ambulanciers-sauveur

Cos’è un laccio emostatico?

Il laccio emostatico è un dispositivo che si stringe attorno a una coscia o ad un braccio in modo tale da interrompere il flusso di sangue proveniente dall’arto. Usando la sua forza, permette di controllare, mantenere o fermare un’emorragia in una situazione di assoluta urgenza. Va notato che il laccio emostatico è uno strumento molto comune per salvare vite umane in situazioni in cui è difficile ottenere aiuto dai centri di soccorso. E’ importante sapere che è una soluzione momentanea, fino a quando un professionista prenderà il sopravvento. È essenziale imparare quale sia la corretta installazione del laccio emostatico, in quanto un trattamento improprio potrebbe portare a conseguenze terribili . Queste azioni di emergenza possono salvare vite. Il laccio emostatico può essere utilizzato anche in un contesto chirurgico, contribuirà a prevenire il flusso di sangue agli arti. Ciò aiuterà i chirurghi a operare senza spargimento di sangue.

I diversi tipi di laccio emostatico

Oggi esistono diversi tipi di lacci emostatici, ecco una tabella che spiega le differenze e le loro modalità di utilizzo:

Tipi di lacci emostatici Metodo di utilizzo
Il laccio emostatico medico Comune, facile da usare, chirurgo, soccorritore.
Il laccio emostatico pneumatico Chirurgia moderna, comodo, sicuro.
Il laccio emostatico d’urgenza/ il laccio emostatico improvvisato Costruito con tela solida e non elastica, cravatta, sciarpa con un bastone o una matita.
Il laccio emostatico a Clip/ Il laccio emostatico riutilizzabile Apertura rapida, rilascio progressivo, sicurezza, uso medico, primo soccorso, privati.
Il laccio emostatico tattico  Utilizzato nelle urgenze extraospedaliere dai soldati, paramedici o soccorritori, assomiglia a un bracciale, dispositivo rapido e semplice da utilizzare.

Quando deve essere utilizzato un laccio emostatico medico?

L’installazione dei lacci emostatici medici viene eseguita rapidamente. È importante prendere la decisione il prima possibile in quanto ciò farà risparmiare tempo al sofferente. Inoltre, l’applicazione di un laccio emostatico, è necessaria solo se la persona ha un caso grave di emorragia esterna che non è controllabile dalla compressione locale.

Potete utilizzarlo rispettando i seguenti criteri :

  • Diventa impossibile mantenere il punto di compressione
  • La ferita è troppo grande
  • Oggetto piantato nel membro
  • Vi dovete occupare di un’altra vittima
  • Una parte schiacciata, dove non potete applicare la compressione locale

È importante annotare sul fronte della vittima il momento in cui avete impostato il laccio emostatico di emergenza. Dovete stare estremamente attenti perché non potete lasciare una persona con il laccio emostatico stretto per più di 2 ore. Questa persona probabilmente avrà una diminuzione del flusso sanguigno attraverso gli altri arti. Ciò causerebbe un’amputazione dell’arto della persona. Inoltre, la persona può essere vittima di una morte diretta nel momento in cui il laccio emostatico viene allentato. Il rilascio rapido di tossine accumulate nell’arto può causare l’arresto cardiaco.

Come impostare un laccio emostatico?

Come prima cosa, dovete mettere la vittima in una posizione confortevole al fine di poterla aiutare. Fate in modo che la persona sia sdraiata sulla schiena con le gambe alzate.

1° passaggio : Analizzare la fonte dell’emorragia

Questo è il primo passo, dovrete cercare la fonte di sangue. Controllate che la vittima non stia guardando la sua ferita o sangue. Ciò potrebbe causarle disagio e quindi perdere qualsiasi tipo di contatto con lei. Fare attenzione, i lacci emostatici si applicano solo sugli arti e non su lesioni alla testa o al busto.

2° passaggio : compressione sulla ferita

Questo secondo passo ha lo scopo di poter parlare con la persona mentre si preme con una garza (sterile) o altri materiali assorbenti. È necessario continuare a comprimere la ferita per evitare che il sangue fuoriesca. Se la vostra garza inizia a riempirsi di sangue, non rimuoverla in quanto rimuoverete il coagulo di sangue e il sanguinamento continuerà. Quindi, se la ferita diventa sempre più grave, non è necessario continuare con la garza. Potete a questo punto prendere in considerazione l’installazione di un laccio emostatico. Ma fate attenzione a non rimuovere la garza, potete lasciarla sul posto mentre appoggiate il laccio emostatico, rallenterete cosi il flusso di sangue.

3° passaggio : Chiamare i servizi di soccorso

In tutte le situazioni gravi, dovete rimanere calmi e cercare di non trasmettere lo stress alla vittima. Il dialogo è molto importante, cercate di chiedere informazioni alla vittima al fine di poterle trasmettere ai servizi di soccorso.

4° passaggio : Installazione del laccio emostatico 

Per impostare il laccio emostatico, dovrete scegliere l’equipaggiamento adatto alla situazione. In effetti, se avete quello medico , questa è la migliore soluzione possibile per aiutare la vittima. Se non si dispone di un laccio emostatico , fate riferimento alla tabella sopra.

L’installazione del laccio emostatico è  semplice ma efficace. Il laccio emostatico deve essere posizionato tra la ferita aperta e il cuore. L’obiettivo è interrompere il sangue nelle arterie proveniente dal cuore. Per un laccio emostatico improvvisato, prendete un bastone, una matita, un cacciavite o un ramo di albero e installatelo tra il primo mezzo nodo e il secondo mezzo nodo del laccio emostatico. Quindi girare il bastone per stringerlo limitando cosi il flusso di sangue fermando l’emorragia. La pressione prodotta dal laccio emostatico dovrebbe essere importante, se il sangue continua a fuoriuscire è il segnale che il laccio emostatico è stato installato in modo errato!

Attenzione a non installare il laccio emostatico direttamente sulla ferita !

pose-garrot-etape

5°passaggio : Mantenere la ferita pulita e la vittima al caldo

In attesa dei soccorsi, potete continuare a pulire la ferita per evitare contatti con eventuali batteri. Durante questo tempo, potete mettere la vittima al caldo grazie a una coperta di sopravvivenza. Avete anche la possibilità di accompagnare la vittima aiutandola a bere dell’acqua.

Quali sono i rischi dei lacci emostatici ?

Come mostrato precedentemente, installare un laccio emostatico richiede diversi passaggi importanti da seguire. Inoltre, ci sono molti rischi dopo l’installazione di un laccio emostatico. Effettivamente, un laccio emostatico molto stretto e lasciato troppo a lungo potrebbe causare la paralisi dell’arto. È importante non perdere di vista il laccio emostatico, nemmeno per una frazione di secondo. Ricordate di non coprire il laccio emostatico, semplicemente perché i soccorsi potrebbero rischiare di non farci caso (nel caso ci fossero diverse vittime) e di non prendersene cura in tempo. La compressione dei nervi e dei vasi può causare diverse gravi conseguenze:

  • Una morte cellulare dell’arto causerà un’amputazione
  • Dei formicolii nell’arto a causa della compressione
  • Una compressione dei nervi, provoca una paralisi

Solo un medico specializzato puó togliere il laccio emostatico. 

I nostri consigli sui lacci emostatici medici : 

Girodmedical vi consiglia la sua gamma completa di lacci emostatici ideati specialmente per gli infermieri, i medici, ambulanze ecc. Ecco una tabella con i migliori modelli di lacci emostatici medici : 

 lch latex tourniquet  clip-garrot-mediprem  laccio emostatico a clip nero adulti
     
  • Facilita il prelievo venoso
  • 100% lattice naturale
  • Riutilizzabile e lavabile in lavatrice
  • Ideato per i prelievi del sangue
  • In cotone
  • Regolabili automaticamente
  • A clip
  • Elastico in quanto il braccialetto contiene un po’ di caucciù
  • Bambini e adulti
  • Diversi colori da scegliere
 

  • In poliammide e caucciù
  • Installazione facile
  • Adulti
  • Con chiusura ABS
  • Colore nero

Scatola con 25 lacci emostatici in lattice non sterili

Venduti singolarmente

Venduti singolarmente

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *