pulsossimetro-beurer

Quale pulsossimetro acquistare?

Quali sono i criteri per scegliere un saturimetro?

Il pulsiossimetro, chiamato anche saturimetro o ossimetro, è un’apparecchiatura medica che permette di misurare la percentuale di saturazione dell’ossigeno nel sangue. L’ossimetria viene effettuata in ospedali e ambulatori medici:  grazie a questo tipo di esame il medico può rilevare la frequenza cardiaca e la SpO2 (saturazione in ossigeno dell’emoglobina presente nel sangue arterioso) del paziente senza ricorrere a iniezioni o prelievi del sangue.

ossimetro per misurare il valore di ossigeno nel sangue

Il pulsiossimetro può anche essere utilizzato facilmente a casa: esistono in commercio numerosi modelli di ossimetro professionale, ma come scegliere il miglior pulsossimetro?

 

GirodMedical vi spiega su quali criteri basarvi per l’acquisto di un pulsiossimetro in base alle vostre esigenze. Ecco qualche elemento da tenere a mente:

  • L’affidabilità delle misurazioni

La precisione delle misurazioni è molto importante poiché un ossimetro è un dispositivo medico. I valori rilevati hanno lo scopo di aiutarci a comprendere meglio il nostro organismo. Per guidarvi nella scelta, è consigliabile scegliere un prodotto certificato CE (prodotto regolamentato nell’Unione europea) e FDA (prodotto regolamentato dall’agenzia statunitense per gli alimenti e i medicinali). Tali certificazioni dimostrano che gli apparecchi sono stati testati e funzionano correttamente, garantendo quindi risultati affidabili da mostrare al vostro medico.

  • Dimensioni

Le dimensioni del pulsossimetro sono un criterio di scelta essenziale: è preferibile un dispositivo di taglia piccola così da poter essere utilizzato ovunque lo vogliate. Soprattutto se siete sportivi, adorerete portare con voi questo piccolo oggetto estremamente utile! Un ossimetro deve quindi essere leggero e di piccole dimensioni. Tuttavia, piccola taglia significa anche schermo a grandezza ridotto, per cui è necessario verificare che lo schermo sia facilmente leggibile.

  • Indicatori e funzioni

Un saturimetro professionale non possiede sempre le stesse funzioni o indicatori. E’ preferibile scegliere un modello con spegnimento automatico per preservare la batteria. La funzione memoria è un altro elemento importante: alcuni dispositivi sono in grado di memorizzare le misurazioni effettuate precedentemente per seguirne lo sviluppo. Tali strumenti possono inoltre essere munite di un allarme che avverte se la saturazione in ossigeno è superiore agli intervalli normali. E’ il caso del modello PalmSAT 2500 A di Nonin, disponibile sul sito GirodMedical.

  • Uso pediatrico

Il pulsiossimetro è utilizzabile su pazienti di tutte le età. Cionondimeno, certi dispositivi sono più adatti ad adulti mentre convengono anche a bambini e neonati. Tale criterio è da considerare in funzione dei vostri pazienti. E’ possibile oppure utilizzare degli accessori per trasformare un saturimetro per adulti in un saturimetro per bambini o neonati. GirodMedical offre ad esempio il sensore neonatale Edan, collegabile al modello Edan H100B e quindi utilizzabile per pazienti più piccoli.

  • Autonomia

Un ossimetro non consuma molta energia. La maggior parte dei dispositivi utilizza batterie AAA. Accertarsi inoltre che il dispositivo in questione disponga di una funzione di indicatore del livello di batteria. Questa funzione consente di evitare guasti imprevisti alla batteria.

 

GiroMedical propone l’ossimetro Mediprem per il suo ottimo rapporto qualità-prezzo: si tratta di un dispositivo leggero, affidabile, certificato CE, dotato di un display a cristalli liquidi con un indicatore del livello di batteria e di un’autonomia di 30 ore.

 

Scoprite i nostri vari modelli di pulsiossimetro

GirodMedical offre una vasta gamma di saturimetri: ecco una selezione di alcuni modelli che si adattano a diversi tipo di utilizzo, per professionisti della salute e per coloro che vogliono utilizzarlo direttamente a casa.

ossimetro oxy-one

Pulsiossimetro Oxy One Frafito

Per i privati, proponiamo il pulsiossimetro Oxy-one della marca Frafito, che corrisponde al nostro modello base. L’apparecchio è facile da utilizzare grazie alla presenza di un solo pulsante che consente di modificare la visualizzazione d’orientamento. Il resto è automatico. Compatto e leggero, è perfetto da portare in giro. La batteria ha un’autonomia di 30 ore. Il saturimetro è inoltre resistente agli urti ed è esteticamente gradevole. Per quanto riguarda le misurazioni, l’intervallo di frequenza del polso corrisponde a 30-250 BPM. In più, l’acquisto di questo modello include anche una fascia per facilitare il trasporto e due batterie alcaline AAA 1,5 V per essere pronto all’utilizzo.

 

Ossimetro Nonin 9600

Pulsossimetro Nonin Avant 9600

Se volete acquistare un apparecchio adatto a professionisti, il marchio Nonin offre un ossimetro con elevate prestazioni. Il pulsossimetro Nonin Vant 9600 W è adatto sia ad uso ospedaliero che domestico. Questo potente dispositivo può essere utilizzato anche durante il trasporto dei pazienti, nei laboratori di studio del sonno e nei reparti di emergenza. Il vantaggio di questo pulsossimetro è la sua capacità di memoria fino a 115 ore. Per quanto riguarda l’alimentazione, saranno adatte batterie da 7,2 V, ma è anche possibile ricaricare l’apparecchio a parete.

 

Pulsiossimetro Nonin Onyx vantage 9590

Pulsossimetro Onyx Vantage 9590

Il marchio Nonin propone ugualmente un ossimetro accessibile a tutti, sia che siate un operatore sanitario ospedaliero, infermiere o medico. Dal punto di vista tecnico, il pulsossimetro Onyx Vantage di Nonin risulta resistente agli urti, è privo di piombo e lattice e resiste alle immersioni in acqua. Grazie alla sua lunga durata di vita, potrete contare su questo dispositivo per il vostro lavoro quotidiano: fino a 6.000 controlli o 36 ore di utilizzo continuo tramite alimentazione su due pile AAA.

L’apparecchio è disponibile in 4 colori: nero, viola, rosso o blu.

 

Ossimetro Nonin 2500A

Pulsossimetro PalmSAT 2500 A Nonin

Il pulsossimetro PalmSAT 2500 A di Nonin si distingue per le sue diverse capacità pratiche: è semplice da utilizzare, ma allo stesso tempo efficiente e durevole. È possibile utilizzarlo facilmente utilizzando i due pulsanti sulla parte superiore dell’unità. La lettura dei risultati rimane molto semplice grazie all’ampio display a LED. Il saturimetro è un apparecchio altamente performante che consente di memorizzare fino a 72 ore di dati. Inoltre, la sua efficiente batteria supporta fino a 60 ore di autonomia senza essere ricaricato. Infine il pulsossimetro Nonin PalmSAT 2500 A dispone di un allarme per le vostre esigenze di monitoraggio.

 

Qualunque sia il dispositivo da voi scelto, una regola fondamentale cha vale per tutti gli ossimetri è quella di pulire accuratamente il dispositivo dopo ogni utilizzo. Infatti, i sensori sono particolarmente fragili e devono essere maneggiati con cura.
Se desiderate maggiori informazioni sui pulsossimetri e sulla misurazione della saturazione di ossigeno, consultate il nostro articolo sul principio dell’ossimetria.

 

nos experts répondent à vos questions sur le rameur chez girodmedical

Non sapete come scegliere? Bisogno di un consiglio? Contattaci! Il nostro Servizio di Assistenza è a vostra disposizione al numero gratuito 02 40 70 84 10 per aiutarvi a fare la scelta migliore dal lunedi al venerdi dalle 10h alle 12h30 e dalle 14h alle 17h, giorni festivi esclusi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *